Attenzione alla funzione di autocompletamento del browser

Oggi mi è capitato di fare una lettura interessante su Medium. In quello che viene definito una ‘proof of concept’ lo sviluppatore Harmen Stoppels ha mostrato quali e quante informazioni il browser concede a delle form da compilare, anche quando queste chiedono solo pochi campi. Un sito web maliziosamente può ottenere un gran numero di informazioni, anche se apparentemente ti può chiedere solo la classica triade nome, cognome, indirizzo e-mail. Il tutto è spiegato in questo video

Se vuoi approfondire l’argomento, ecco il post originale: Why you should disable autofill →